FABBRICA DEL VAPORE

Il liuto solista nella musica galante del Settecento

Orchestra Barocca Civica AbbadoFondazione Milano® Istituto di Musica Antica

Orchestra Barocca della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado

Paul Beier, direttore

Programma

  • Karl Kohaut (1726 – 1784), Symphonia in fa minore
  • Filippo Ruge (c. 1725 – dopo 1767), Concerto in mi bemolle maggiore

per liuto, 2 corni, archi e basso continuo

Earl Christy, liuto

  • Johann Adolf Hasse (1699 – 1783), Cervo al Bosco (da Cleofide, 1731)

per mezzosoprano, liuto, corno da caccia, archi e basso continuo

Katerina Adamova Mazzei, mezzosoprano
Earl Christy, liuto

  • Paul Charles Durant (1745 – 69), Concerto per Liuto, Violoncello e Clavicembalo, Archi e basso continuo

Earl Christy, liuto
Pietro Trevisiol, violoncello
Sonia Hrechoroicz, cembalo


 

 

Al termine del concerto, calice di vino offerto dall’associazione Le Donne Del Vino.

Ingresso gratuito per i visitatori della mostra

Conserva il biglietto e avrai diritto a uno sconto di 2€ sul prossimo ingresso in occasione di un evento. Dal terzo evento in poi, biglietto a 6€

Comunichiamo che in questa occasione l’ultimo ingresso pomeridiano alla mostra è previsto entro le 19:00.

Alle 19:20 l’area immersiva verrà chiusa temporaneamente per consentire l’allestimento del concerto e riaprirà alle 20.45.

Inizio del concerto previsto per le ore 21:00.


 

L’Orchestra Barocca della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, è costituita da studenti iscritti ai corsi di alta formazione della scuola e provenienti da tutto il mondo. L’Orchestra, che vanta normalmente un organico dai 15 ai 30 strumentisti, è spesso accolta in spazi prestigiosi, ed è guidata da maestri che insegnano all’interno dell’istituzione e da rinomati direttori ospiti: l’Istituto di Musica Antica della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, tra le altre attività, offre infatti agli studenti l’occasione di esibirsi con professionisti del panorama internazionale. Tradizionalmente, il concerto aperto al pubblico è il punto d’arrivo di un percorso di studio e concertazione che ha luogo presso Villa Simonetta, sede della Civica: nel corso di ogni anno accademico l’Orchestra prepara ed esegue alcune produzioni destinate all’esterno: il repertorio, per cui vengono utilizzate copie di preziosi strumenti antichi, spazia dal primo Barocco fino al Classicismo.

Diplomato in liuto al Royal College of Music di Londra con Diana Poulton, Paul Beier insegna liuto presso la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado di Milano dal 1981. Come solista o in piccole formazioni, e come direttore del gruppo Galatea (tra i componenti: Monica Huggett, Bruce Dickey, Michael Chance, Gianluca Capuano), tiene concerti in Italia, Europa, nord e sud America e in Australia.
Ha suonato con gli ensemble di Roberto Gini, Giovanni Acciai, Enrico Gatti, Claudio Cavina, Fabio Bonizzoni, Hans Ludwig Hirsch, Cinzia Barbagelata e con le orchestre della Santa Fe Opera, del Teatro alla Scala e altre. Ha registrato 12 cd solistici e 5 con Galatea (è stato proposto da “Amadeus” e ha ricevuto premi come Disque du Mois di Répertoire, 5 Diapason, 5 Goldberg) e numerosi cd con altri gruppi. Pubblica articoli e recensioni su riviste specialistiche (“Journal” e “Quarterly” della Lute Society of America, “The Lute”, “Bollettino della Società Italiana del Liuto”). È membro del Comitato di Redazione del “Journal of The Lute Society of America”. In campo musicale è inoltre autore di programmi informatici: String and Fret Calculator, Lute Tablature Transcriber, BeierTab, Musico (www.musico.it).

civica_scuola_musica_Abbado

La Civica Scuola di Musica Claudio Abbado nasce nel 1862. Fondata con la funzione di formare strumentisti per la Civica banda e coristi per il Teatro alla Scala, profondamente radicata sul territorio, l’istituzione, che ha sede presso la cinquecentesca Villa Simonetta, ha assunto un ruolo di prima grandezza all’interno della vita musicale e formativa milanese. È inserita inoltre in prestigiosi programmi internazionali grazie all’alta percentuale di iscritti stranieri e ai diversi gruppi stabili che si sono costituiti, spesso invitati a tenere concerti in Italia e all’estero. Numerosissimi gli studenti che l’hanno frequentata, ora affermati professionisti: Alessio Corti, Lorenzo Ghielmi, Enrico Onofri, Emilio Pomarico, Carlo Rizzi. Non meno importanti i docenti che si sono succeduti nel tempo e altre personalità che con la Civica hanno collaborato, come Laura Alvini, Irvine Arditti, Cathy Berberian, Bruno Bettinelli, Paolo Borciani, Chick Corea, Franco Donatoni, Hugues Dufourt, Diamanda Galas, Gérard Grisey, Petre Munteanu, Terry Riley, Charles Rosen, Salvatore Sciarrino, Karlheinz Stockhausen, Maria Tipo. Il 17 dicembre 2012, per i 150 anni dalla fondazione, l’Orchestra e I Civici Cori della Scuola, diretti da Mario Valsecchi, hanno eseguito l’oratorio La Creazione di F. J. Haydn al Teatro Dal Verme di Milano: occasione in cui il Sindaco Giuliano Pisapia ha conferito all’istituzione l’Ambrogino d’Oro e consegnato la medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica. La Scuola, intitolata con cerimonia ufficiale al maestro Claudio Abbado il 21 giugno 2014, ha ottenuto nel 2013 dal Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca l’autorizzazione a rilasciare il titolo di Alta Formazione Artistica e Musicale di primo livello, equipollente al titolo universitario.